umbu

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il grande libro degli amori di carne

PUBBLICAZIONI

Il grande libro dei amori di carne è l'ultimio libro di Roberto Spagnuolo (agosto 2013). La "poetica" di Spagnuolo si ricollega molto strettamente al movimento anarco-simbolista della fine dell'ottocento al quale si possono ricondurre tutti i successivi moviemnti dalla 'patafisica al dada, al surrealismo, al teatro dell'assurdo. L'anarchia, come la si vede certamente in Jarry, è "tenera", non strettamentre politica, del tutto rivolta al modo di vedere e di interperetare la realtà. Gli amori di carne sono teneramente anarchici in quanto vogliono, con l'ironai tipica di questa corrente artistica, vedere come la componente passionale sia in fondo una chiave di lettura semplificatrice di certi movimenti esclusivamente idealisti e ideologici. Il libro raccoglie 46 racconti incentrati ognuno sulla figura di una donna che fu usata dalla letteratura come emblema più che come creatura organica e autonoma. L'ironia è erotica, tal volta ovviamante trasgressiva, ma la scrittura è leggera e divertente. Il libro è reperibile su Lulu e su Amazon.

Torna ai contenuti | Torna al menu